Presidio contro la chiusura del CAS Gelsomino

Oggi 27 febbraio
Presidio a largo Tommaso Perassi (Aurelia) ore 18
Contro la chiusura del CAS Gelsomino

È notizia di queste ore la chiusura del CAS del Gelsomino sull’Aurelia.
La decisione è stata presa dalla cooperativa synergy che entro pochissimi giorni smantellerà il centro, passando sopra i progetti e i percorsi delle singole persone che risiedono nel centro, nonché di tutti coloro che a vario titolo vi lavorano.
Non ci interessa difendere lo status quo: non l’abbiamo mai fatto. Denunciamo però una gestione delle persone che non tiene conto delle esigenze dei singoli e delle singole, ma che è disposta a scaricarli alla prima occasione.


Tra coloro che abitano il centro ci sono tante persone che collaborano con le realtà di zona: dai giocatori della Pineto United, a coloro che svolgono il servizio civile presso strutture del quartiere, a studenti del scuole del quartiere e della nostra scuola di italiano per stranieri, a tutti coloro che si sono spesi nel progetto di riqualificazione del Campo da calcio abbandonato di Valle Aurelia e così via.
La nostra solidarietà va alle persone che nei prossimi giorni saranno abbandonate o deportate in altri centri nonché ai lavoratori della cooperativa che si ritroveranno senza lavoro.
Per questo saremo in piazza questo pomeriggio per dimostrare il nostro appoggio.

Workers of all lands
Unite

Spazio Sociale Ex 51

This entry was posted in Comunicato, Iniziative and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *